Veg facile

Le domande dei lettori

Domanda n. 2: Gli allevamenti bio sono un compromesso accettabile?

Ho deciso di diventare vegetariana, ho anche capito che dovrei diventare
vegan perchè per produrre latte e uova gli animali vengono sfruttati, ma se
comprassi questi prodotti dagli allevamenti biologici?

Risposta a cura di: Marina, Redazione di VegFacile.

Purtroppo l'allevamento biologico non risolve alcun problema. E' vero che
durante la loro vita gli animali stanno meglio in un allevamento biologico che
non in uno intensivo, ma:

1. la loro morte e' identica: finiscono tutti al macello, ed e' una morte che
serve solo a soddisfare il nostro palato;

2. anche le mucche "biologiche" devono partorire un figlio per produrre latte:
e quel figlio viene macellato dopo 6 mesi, qualsiasi sia il tipo di
allevamento;

3. idem per la produzione di uova: le galline degli allevamenti "bio" da
qualche parte devono pur arrivare, e per ogni gallina che nasce nasce anche un
pulcino maschio che viene ucciso in quanto improduttivo;

4. negli allevamenti bio, galline e mucche non piu' produttive non vengono
certo tenute a pensione fino alla morte naturale, vengono macellate pure loro;

5. l'allevamento bio non e' comunque sostenibile con gli attuali consumi: se
si continua a consumare la stessa quantita' di prodotti animali, gli
allevamenti bio non possono reggere la domanda. Quindi, prima di tutto occorre
diminuire il consumo, consumare la stessa quantita' di prodotti animali e
pero' comprarli da un allevamento bio significa solo prendere in giro se
stessi.

Per approfondimenti su questo tema, si può leggere il pieghevole:
"Carne biologica? NO, grazie"
Scarica il pieghevole

[ Aggiornata al 05/10/2006 00:10:10 ]

Torna all'elenco delle domande relative all'argomento 'Vivere vegan'

Condividi questa pagina!

Contatti | Informativa sui cookie

E-book gratuito: