Veg facile

Le domande dei lettori

Domanda n. 4: Il miele è vegan?

Il miele è da considerarsi un alimento vegan o no?

Risposta a cura di: Marina, Redazione di VegFacile.

No, il miele non è vegan perché viene prodotto da animali, non è un vegetale.
Esistono varie diatribe sul fatto che le api vengano uccise o meno per la produzione di miele, ma risulta invece chiaro che negli allevamenti industriali è comune che le api vengano uccise, e anche nella produzione artigianale su piccolissima scala (quindi possiamo dire "amatoriale") ne vengono generalmente uccise molte meno, ma di certo alcune vengono uccise.
Nella produzione industriale le api vengono nutrite con sciroppo di zucchero per tutto l'inverno, perché il miele viene prelevato tutto per la vendita. Ma questo nutrimento artificiale non è sufficiente ad immunizzare le api dalle malattie così come invece lo sarebbe un'alimentazione naturale basata sul miele e quindi allo zucchero vengono spesso aggiunti diversi antibiotici. Ma se le api si ammalano lo stesso, semplicemente vengono sterminate incendiando gli alveari. Alcuni apicoltori distruggano comunque gli alveari prima che sopraggiunga l'inverno altrimenti il miele verrebbe consumato dalla colonia e il loro allevamento risulterebbe economicamente svantaggioso.
Anche le tecniche di estrazione del miele causano danni alle api: si scuote con forza l'alveare oppure lo si spruzza con potenti getti d'aria, ed è facile che durante questa operazioni ali e zampe vengano distrutte, e quindi diverse api muoioano.
Le api regine vengono tenute in vita finché la loro capacità di deporre uova non declina. Se in natura vivono fino a cinque anni, negli allevamenti vengono soppresse ogni due anni.
Ma anche senza andare ad indagare minuziosamente su quanto avviene negli allevamenti di api, la posizione più sicura e pragmatica è quella di evitare di consumarlo, perché:
- il miele non è certo un prodotto molto diffuso che molti sono abituati a mangiare tutti i giorni, quindi rinunciarci costa davvero poco;
- il miele che si trova in tutti i prodotti confezionati è di produzione industriale, quindi certamente poco "sicuro" (dal punto di vista del rispetto delle vita delle api);
- il miele che si acquista in prima persona da apicoltori amatoriali può essere sostituito dal malto, che ha la stessa esatta consistenza ed è altrettanto dolce, e sano. Così andiamo sul sicuro.
Poi ci sono altri prodotti delle api, come il polline, la pappa reale e il veleno (usato in alcuni medicamenti "naturali") che invece causano sicuramente grandi sofferenze e morte alle api, e che quindi sono da evitare senza alcuna ombra di dubbio. Anche la cera d'api va evitata, sempre perché viene ricavata dall'allevamento delle api per la produzione di miele.

[ Aggiornata al 25/1/2014 09:43:38 ]

Torna all'elenco delle domande relative all'argomento 'Vivere vegan'

Condividi questa pagina!

Contatti | Informativa sui cookie

E-book gratuito: